aiuto pesca all' inglese

Tecniche classiche da riva, pesca in mare col galleggiante, alla bolognese e all'inglese.
Rispondi
Avatar utente
dirtyone
Junior Spin
Junior Spin
Messaggi: 28
Iscritto il: 05/09/2010, 1:57
Tecnica: surfcasting
Vivo a: napoli


aiuto pesca all' inglese

Messaggio da dirtyone » 23/07/2013, 19:23

Buonasera ragazzi dato che è estate vorrei sperimentare la pesca all' inglese vorrei un po di consigli ho una bolognese da 4 metri molto leggera ed un mulinello shimano hyperloop 1000...vorrei sapere un pò di cose su questa pesca dalla scogliera o banchina vorrei sapere principalmente come faccio a vedere la profondità del fondale e se l' esca deve toccare terra o deve restare a mezz acqua
Immagine

Avatar utente
Nino
Site Admin Founder
Site Admin Founder
Messaggi: 8075
Iscritto il: 16/10/2008, 9:06
Tecnica: Spinning-Casting
Interessi: Pesca Sportiva-informatica
Vivo a: Napoli
Il mio Nome: Nino
Località: Napoli
Contatta:


Re: aiuto pesca all' inglese

Messaggio da Nino » 24/07/2013, 8:03

Puoi individuare la profondità con l'utilizzo di una sondina, in vendita in tutti i negozi di pesca, ti consiglio quelle della stonfo. Do per scontato che tu sappia che per bloccare la corsa del galleggiante c'è bisogno di uno stopper sul filo madre. Per entrare in pesca ti consiglio di calare le tue esche sul fondo, procedendo in questo modo:
Attacchi la sondina all'amo, esegui un lancio accompagnato nel punto dove intendi calare l'esca, questa procedura dovrai farla un po' di volte regolando ogni volta la posizione dello stopper fino a quando non vedrai il segnalatore di abboccata farti l'occhiolino :wink: dopodiche' darai al tuo stopper altri 4- 5 cm di tolleranza, in pratica la lunghezza del galleggiante che emerge, attenzione a dove lanci la sondina potresti perderla tra gli scogli ti consiglio di prenderne un' altra di scorta. Con i bigattini sul fondo potrai insidiare tutte le specie grufolatrici tra cui mormore, triglie, saraghi, spigole, ecc., se peschi in scogliera tutte le specie che frequentano il reef, se peschi su fondali fangosi puoi tenerti un poò più alto con l'esca, sollevandola di qualche centimetro da terra. In fine se intendi pescare a mezz'acqua posiziona lo stopper a 2- 3 Mt di lunghezza in questo modo, nel periodo giusto potrai catturare specie pelagiche come leccie stella, Occhiate, Sugarelli, Aguglie con un po' di trainetta, e qualche Spigola in caccia.

Sondine Stonfo:

Immagine
Immagine
><((((((o>
L'emozione di una cattura al di la delle dimensioni della preda e della tecnica, conserva sempre intatto il suo fascino che stimola l'istinto umano di predatore!
Gaetano Marzano - Copyright By Spinclub.it

Avatar utente
dirtyone
Junior Spin
Junior Spin
Messaggi: 28
Iscritto il: 05/09/2010, 1:57
Tecnica: surfcasting
Vivo a: napoli


Re: aiuto pesca all' inglese

Messaggio da dirtyone » 24/07/2013, 22:05

grazie mille nino come al solito sei sempre di aiuto graziehg a breve posto anke una foto della montatura fishfish
Immagine

Avatar utente
simox78
Panama
Panama
Messaggi: 264
Iscritto il: 15/03/2011, 13:49
Tecnica: SPINNING IN MARE
Interessi: PESCA, CALCIO,SCI
Vivo a: IMPERIA
Il mio Nome: Simone
Località: Imperia


Re: aiuto pesca all' inglese

Messaggio da simox78 » 08/10/2013, 12:03

Io utilizzo, invece del piombo indicato in figura, un pasturatore piombato della stonfo con pesi aggiuntivi da 5 - 10 - 15 - 20 grammi in base alle esigenze di pesca e al galleggiante utilizzato . Il pasturatore viene riempito di bigatti e attarverso piccoli fori regolabili sullo stesso il richiamo dei pesci è assicurato . Tecnica che risulta molto proficua soprattutto in porto e scogliera lavorando sul fondo e con condizioni di bassa corrente . 456456
fishfish
positivo1

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti