Legatura amo

Tecniche classiche da riva, pesca in mare col galleggiante, alla bolognese e all'inglese.
Rispondi
Avatar utente
gennaro81
Livello Notho
Livello Notho
Messaggi: 175
Iscritto il: 10/03/2009, 11:31
Tecnica: Spinning


Legatura amo

Messaggio da gennaro81 » 23/07/2012, 14:15

Ciao, chiedo consiglio a tutti gli amici bolognesari di questo forum
Non mi riesco a spiegare come mai le ultime due uscite a bolognese il terminale 0,10 marca rock della sunline su un amo 14, 142N gamakatsu si spezza sempre, o in ferrata o in combattimento.
da circa 2 anni uso la lega ami della stonfo nella misura piccola
Ho allamato spigole da circa un Kg, cefali di 1,1 Kg, saraghi da 850 grammi, mezzo kg e non si è mai spezzato, ma mai
In bobina uso falcon 0,14
Di solito faccio 6 giri sulla macchinetta lega ami
Infatti ieri sono stato in un posto e avevo come terminale uno 0,12 su un amo 14 e ho preso un sarago di circa 300 grammi
non avendo più una toccata, ho deciso di cambiare terminale mettendo lo 0,10 e alla prima affondata del galleggiante dopo un pò che è partita la frizione si è spezzato
Io credo che si sia spezzato nella legatura dell'amo, o potrebbe essere anche più su?
Grazie ciao

Avatar utente
Roland
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 811
Iscritto il: 09/12/2010, 10:49
Tecnica: Spinning - Casting
Interessi: Calcio, Fitness, IT
Vivo a: Aversa
Il mio Nome: Luigi
Località: Aversa


Re: Legatura amo

Messaggio da Roland » 23/07/2012, 15:03

E' molto difficile stabilire con queste informazioni dove si sia verificata la rottura... se l'ultimo tratto di lenza che ti è rimasta era leggermente segnato da "memoria" con qualche spira residua, allora la rottura si è sicuramente verificata sul nodo; diversamente, il cedimento può essersi verificato tanto a ridosso dello stesso (tipo sulla paletta dell'amo, occhio che alcune sono un pò troppo taglienti) quanto più su... comunque un pesce da 300 grammi sarà in grado di esercitare una trazione ridotta che puoi sicuramente riprodurre con le mani: il consiglio è quello di testare sempre il nodo appena fatto con delle trazioni opportunamente dosate.
Come mai usi un annodatore automatico? In genere, la legatura di un amo con nodo clinch o simili non richiede che pochi istanti!
Immagine
___________________________________________________________
Il marinaio spiegò le vele al vento, ma il vento non capì....

"..ma sai che ognuno ha il suo mare dentro al cuore suo, e che ogni tanto gli fa sentire l'onda"

Avatar utente
gennaro81
Livello Notho
Livello Notho
Messaggi: 175
Iscritto il: 10/03/2009, 11:31
Tecnica: Spinning


Re: Legatura amo

Messaggio da gennaro81 » 23/07/2012, 17:27

ma il nodo clinch è per gli ami con occhiello, io ho quelli con la paletta nella misura 14, 16, 18, 20 ,22 per innesco bigattino
ho notato che in alcune guide la lenza madre deve stare sotto la paletta, verso la punta dell'amo e no esterno, in questo modo è difficile che la paletta tagli il filo e la ferrata è migliore!
infatti tutte le legature che faccio con la macchinetta la lenza madre capita sempre sul lato esterno della paletta e non ho capito perchè
l'annodatore automatico è della stonfo nella misura per ami piccoli dal 14 al 26
le spire vengono fatte in maniera perfetta, forse devo fare in modo che il filo capita nella parte interna della paletta!
ho sempre usato come terminale 0,10 o 0,09 e mai avuto problemi, ma dalle ultime pescate, ad ogni allamata ho la paura che si spezzi tutto!
Ciao grazie

Avatar utente
Savio
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 1833
Iscritto il: 13/02/2009, 18:38
Tecnica: spinning
Vivo a: Pozzuoli
Il mio Nome: Salvatore


Re: Legatura amo

Messaggio da Savio » 23/07/2012, 19:07

Da quanto tempo hai questo filo?
Se esprimi un desiderio vuol dire che hai visto una stella cadere... Se hai visto una stella cadere vuol dire che guardavi il cielo... Se guardavi il cielo allora... Credi ancora in qualcosa! (Bob Marley)
Immagine

Avatar utente
gennaro81
Livello Notho
Livello Notho
Messaggi: 175
Iscritto il: 10/03/2009, 11:31
Tecnica: Spinning


Re: Legatura amo

Messaggio da gennaro81 » 23/07/2012, 21:37

il terminale da più di un anno, mica si rovina? come carico di rottura 1,4 kg scusa

Avatar utente
lukemon79
Panama
Panama
Messaggi: 204
Iscritto il: 18/08/2010, 13:48
Tecnica: spinning
Interessi: energie alternative basket motori
Vivo a: Mondragone (CE)
Il mio Nome: Luca


Re: Legatura amo

Messaggio da lukemon79 » 24/07/2012, 0:04

Io penso che invece si rovini. Cmq io mi trovavo benissimo a fare il nodo snell, e davvero ci mettevo un attimo...

Avatar utente
Roland
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 811
Iscritto il: 09/12/2010, 10:49
Tecnica: Spinning - Casting
Interessi: Calcio, Fitness, IT
Vivo a: Aversa
Il mio Nome: Luigi
Località: Aversa


Re: Legatura amo

Messaggio da Roland » 24/07/2012, 9:37

Savio ha ragione, soprattutto i fili sottili rischiano di rovinarsi col passare del tempo. Infatti, per l'utilizzo nei terminali, è conveniente comprare bobine di capacità ridotta (50 metri) così da non tenerle troppo tempo.
Detto ciò, anche il discorso legatura potrebbe essere ancora importante, perchè come tu stesso dicevi il nylon del terminale deve trovarsi dalla parte interna della paletta, quella che guarda verso la punta dell'amo, per ragioni di efficacia della ferrata oltre che per i motivi già citati.
Ciao, a presto
Immagine
___________________________________________________________
Il marinaio spiegò le vele al vento, ma il vento non capì....

"..ma sai che ognuno ha il suo mare dentro al cuore suo, e che ogni tanto gli fa sentire l'onda"

Avatar utente
Savio
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 1833
Iscritto il: 13/02/2009, 18:38
Tecnica: spinning
Vivo a: Pozzuoli
Il mio Nome: Salvatore


Re: Legatura amo

Messaggio da Savio » 24/07/2012, 12:13

gennaro81 ha scritto:il terminale da più di un anno, mica si rovina? come carico di rottura 1,4 kg scusa


Tu intendi c'è l'hai da un anno la bobina di terminale o proprio sempre lo stesso terminale :shock:
Se esprimi un desiderio vuol dire che hai visto una stella cadere... Se hai visto una stella cadere vuol dire che guardavi il cielo... Se guardavi il cielo allora... Credi ancora in qualcosa! (Bob Marley)
Immagine

Avatar utente
gennaro81
Livello Notho
Livello Notho
Messaggi: 175
Iscritto il: 10/03/2009, 11:31
Tecnica: Spinning


Re: Legatura amo

Messaggio da gennaro81 » 24/07/2012, 12:59

prima di questa avevo la bobina 0,10 50 metri di trackline, che secondo me è centomilavolte meglio della rock della sunline che è 100 metri pagata 11 euro da cesare, poi finita la track line sto usando questo, ci saranno altri 40 metri
Si lo so che il nodo snelling a hook mantiene il 100% di carico di rottura, ma farlo su un amo del 18, 22 lo trovo abbastanza difficile
se mi potete consigliare un nodo con un ottima tenuta, ma più facile da eseguire ve ne sarei grato

ho fatto ulteriori prove e lo 0,10 pure se prendo il filo e lo tiro subito si spezza, mentre il track line però 0,12 sia tirandolo che sull'amo non si spezza, bisogna fare molta più forza ma molta!

poi ho notato anche che il filo in bobina 0,14 falcon colore azzurrino rispetto a quando l'ho messo la prima volta anche lui con un pò di forza subito si spezza
Dovrò cambiare anche quello!!!
Grazie per i consigli

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti